POST
November 21, 2019

Incontaminata e selvaggia, l’isola di Marettimo fa parte dell’arcipelago delle Egadi, in Sicilia. L’isola, situata più a occidente rispetto le altre isole Egadi, è molto frequentata durante la stagione estiva. I turisti accorrono per immergersi nella bellezza del suo territorio boscoso, montuoso e caratterizzato da una vegetazione ricca e rigogliosa, ancora oggi, immutata. Il mare e le spiagge sono oasi in cui rilassarsi e godere della purezza che la natura offre.Marettimo è anche la meta perfetta per gli appassionati di sport: qui sono presenti numerosi itinerari trekking per scoprire l’essenza dell’isola, ma anche i fondali sono meta di subacquei che desiderano scoprire il meraviglioso mondo marino. Noleggiare una barca a vela nelle isole Egadi e dirigersi all'isola di Marettimo offre la possibilità di scoprire luoghi davvero incantevoli, luoghi dove svolgere molte attività e passatempi, oppure, semplicemente rilassarsi. Scopriamo qualche dettaglio in più su quest'isola e le spiagge meravigliose che offre.

isola-di-marettimo

Alcune caratteristiche dell'isola di Marettimo

Nonostante la pesca sia un’attività abbastanza praticata, l’economia dell’isola si basa soprattutto sul turismo.L’isola ha origini molto antiche. Risalenti alle guerre puniche, l'isola ha origini che si aggirano attorno al III - II secolo avanti Cristo. All'epoca Marettimo veniva utilizzata come punto di controllo delle rotte militari e commerciali che collegavano la Sicilia all'Africa.L'isola di Marettimo è vicinissima a Trapani. Noleggiando una barca a vela sarà possibile raggiungere, facilmente, la terraferma e visitare, oltre Trapani, anche altre località come Erice, San Vito Lo Capo, Scopello, Marsala. Un viaggio alla scoperta di molti altri luoghi naturali e di incredibile bellezza.Marettimo, inoltre, è la location ideale per fare delle squisite degustazioni enogastronomiche: immancabile è un assaggio del "ane cunzatu", del cous cous, dei cannoli e di tanti altri piatti tipici che rivelano tutta la genuinità di una volta.

isola-dimarettimo

Marettimo spiagge: vere oasi di una bellezza incontaminata

L’isola possiede spiagge bellissime, alcune raggiungibili a piedi, altre meno, ma tutte sono stupende e rivelano la meraviglia di questo luogo ancora incontaminato.Fra le spiagge più belle troviamo Praia dei Nacchi. Caratterizzata da sassi e da brevi tratti sabbiosi, questa spiaggia è comodamente raggiungibile in barca. Un cammino di circa venti minuti, tuttavia, permette di raggiungere facilmente la spiaggia anche a piedi attraverso un sentiero che, partendo dal centro abitato dell’isola, va verso il cimitero.Percorrendo sempre questo sentiero si giunge ad altre due spiagge, denominate per la loro posizione: spiaggia del cimitero e spiaggia del Rotolo.Bellissime sono le spiagge vicine ai due porti dell’isola: le spiagge dello Scalo Nuovo e dello Scalo Vecchio. Anche queste spiagge sono fatte di sabbia e sono raggiungibili a piedi.Imperdibile è la spiaggia del Cretazzo, una piccola spiaggia di sabbia e sassolini, in assoluto una delle più belle di Marettimo, raggiungibile anch'essa seguendo un facile sentiero che porta verso punta Libeccio.Altre spiagge incantevoli sono Cala Manione eScalo Maestro, situate in zona Punta Troia. Le due spiagge sono le più settentrionali dell’isola e sono raggiungibili tramite un ripido sentiero da percorrere a piedi, oppure, via mare.Stupende sono anche Cala nera, situata sotto il faro di punta Libeccio e raggiungibile solo via mare, e l’incantevole Cala Bianca, una spiaggia magnifica, piccola e con le acque talmente cristalline da fare invidia a quelle delle Maldive. Quest'ultima spiaggia è raggiungibile a piedi, oppure, via mare con una barca.Le acque di Marettimo sono ricche di una fauna marina meravigliosa e, pertanto, sono meta ambita di molti sub che amano immergersi per ammirare lo spettacolo che offrono. Noleggiare una barca a vela per l'isola di Marettimo è sicuramente la soluzione ideale per godere appieno di tutte queste meraviglie.